Image Alt

Polo geriatrico “Nuovo Gleno”

Polo geriatrico “Nuovo Gleno”

La Fondazione Azzanelli Cedrelli Celati e per la Salute dei Fanciulli ha partecipato al progetto di edificazione della Casa di Ricovero di via Gleno, denominato “Nuovo Gleno”, che vede protagonisti principali la Fondazione Casa di Ricovero Santa Maria Ausiliatrice – ONLUS di Bergamo, il Comune e la Provincia di Bergamo con un Accordo di Programma da loro siglato il 30/01/2009.
In questo contesto, la Fondazione Azzanelli Cedrelli Celati e per la Salute dei Fanciulli si è fatta carico della costruzione di uno dei tre lotti della nuova struttura, per la precisione dell’edificio che ospita il Polo Geriatrico Riabilitativo, poi concesso in uso alla Fondazione Casa di Ricovero Santa Maria Ausiliatrice – ONLUS di Bergamo a lavori ultimati e successivamente alla stessa Fondazione ceduto nel 2018.

Tale struttura include:

  • un’area ad alta intensità di cure per soggetti in stato vegetativo in cui si provveda alla stabilizzazione delle condizioni cliniche ed all’eventuale successivo invio in RSA;
  • un’area ad alto contenuto riabilitativo che offra la presa in carico non solo dell’aspetto neuromotorio, ma anche di quello cognitivo (logopedico, neuropsicologico ed occupazionale);
  • un area per pazienti ad elevato grado di comorbilità in cui calibrare l’attività riabilitativa in funzione delle condizioni cliniche;
  • un’area in cui i livelli assistenziali possano essere ridotti pur mantenendo un buon livello di attività riabilitativa specifica;
  • un’area per pazienti in condizioni di fragilità con medio/bassa attività assistenziale e riabilitativa.

Con lo scopo di garantire attività diagnostiche e riabilitative ottimali relativamente allo specifico motorio e cognitivo residuo, la struttura offre:

  • Terapia fisica e terapia occupazionale
  • Riabilitazione diurna continua (hospital day)
  • Nuclei di degenza per 120 posti letto distribuiti sui 3 piani
  • Spazi collettivi in misura superiore ai minimi di normativa.

A tal fine la Fondazione Azzanelli Cedrelli Celati e per la Salute dei Fanciulli ha messo a disposizione la somma di circa € 12.000.000 derivante dalla vendita delle ex colonie di Celle Ligure – Varazze, “eredità” dell’ Opera Bergamasca per la Salute dei Fanciulli.

La società Italcementi Spa ha contribuito e collaborato con la Fondazione, mediante donazione in denaro dell’importo di circa € 6.000.000 per la realizzazione della nuova struttura da destinarsi a “Polo Geriatrico Riabilitativo”. L’edificio riporta infatti in perpetuo nella propria denominazione la intitolazione “Ing. Carlo ed Ing. Mario Pesenti”.

Commenti

  • 3 Ottobre 2019
    reply

    Danny Bennett

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqu ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip.

    • 3 Ottobre 2019
      reply

      Lillian Colden

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore es magna aliqu ut enim ad minim veniam quis .

Lascia un commento

Lun: 9.00 ‒ 13.00
Mar - Ven: 09.00 ‒ 18.00

Tel. 035 214420
Email: info@fondazioneazzanellicedrelli.it

Via Angelo Maj, 16 - 24121 Bergamo

Seguici su Facebook: